loading1
loading2

Marchi

All’interno del portfolio della CIVAGROUP DISTRIBUZIONE una parte rilevante è rappresentata dai propri brand esclusivi, realizzati in collaborazione con alcuni tra i più importanti produttori di vini e spumanti italiani con l’obiettivo di offrire, al consumatore finale, prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo possibile.

Questi brand rappresentano oggi un patrimonio di assoluto valore nel canale della moderna distribuzione organizzata, all’interno della quale hanno raggiunto, in termini di distribuzione e di fatturato, posizioni di primissimo rilievo.

Villa Folini

Villa Folini è oggi sinonimo di grandi vini del Collio e dei tipici spumanti della zona; marchio leader nella gamma di vini e spumanti del Friuli nella moderna distribuzione organizzata, i nostri consumatori apprezzano particolarmente la Ribolla, sia nella versione vino fermo che spumantizzato, facendone in entrambe le versioni il prodotto leader della categoria.

Villa Folini è realizzata in collaborazione con l’azienda Scolaris, la cui famiglia produce vino sin dal 1924 in un’area racchiusa tra le Prealpi Giulie e mitigata dal mar mediterraneo, il Collio Friulano.

Baglio Inca

Siamo in Sicilia, nel suo estremo occidentale, ed esattamente a Marsala, dove insieme alla famiglia Casano si producono i vini tipici del territorio, dagli autoctoni Nero d’Avola e Catarratto ai tipici vini liquorosi siciliani. Fondata nel 1940 da Antonio Casano, la cantina è ancora di proprietà della stessa famiglia, e persegue l’obiettivo della valorizzazione del territorio e dei suoi vitigni autoctoni.

Nelle moderne strutture aziendali, tecnologie avanzate e tecniche di vinificazione sempre più perfezionate permettono il massimo rispetto delle bacche e la conservazione delle caratteristiche organolettiche che la terra ha conferito alle uve, provenienti dalla stessa azienda agricola di famiglia, o accuratamente selezionate da altri vigneti.

Ante Hirpis

Il nome identifica l’azienda ed il suo territorio, il Sannio e l’Irpinia, terra suggestiva, ricca di risorse archeologiche, storiche e culturali. I suoi terreni sono di natura alluvionale, con prevalenza di argilla e sabbia. Ante Hirpis propone quindi i vini tipici di questa zona, come la falanghina, il fiano, l’aglianico, ottenuti da uve coltivate in terreni vocati.

La gamma Ante Hirpis propone vini ad indicazione geografica protetta Campania e Beneventano, denominazioni che permettono il necessario controllo della filiera e delle uve, ma contemporaneamente la disponibilità dei quantitativi necessari per proporre vini dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

San Patrime

La Puglia ed i suoi vini, questo rappresenta il brand San Patrime; siamo nella terra del Primitivo, del Negroamaro, del Locorotondo ed altro ancora e San Patrime si è posta l’obiettivo di proporre le migliori uve del territorio con uno straordinario rapporto qualità/prezzo.

Oggi il nostro Primitivo, vitigno simbolo della regione e tra i più apprezzati vini Italiani nel mondo, rappresenta il secondo Primitivo della moderna distribuzione organizzata, con un sempre crescente numero di estimatori.

Cescon

L’azienda nasce alla fine degli anni ’50 per volontà di Ivano Cescon, biologo, ricercatore ed insegnante all’Università di Milano. Oggi con il figlio Alberto collaboriamo per proseguire nello sviluppo dei vini e degli spumanti tipici del territorio veneto, e di questo storico brand del mondo vitivinicolo.

Il più grande successo è rappresentato sicuramente dallo storico vino Raboso, di cui l’azienda Cescon è stata tra le prime ad intuirne le potenzialità ed a farne un emblema di famiglia.

Oggi la gamma offre, oltre allo storico Raboso, altri vini come la Ribolla ed il Cabernet, ma anche i tipici spumanti del territorio.

Corte al lago

L’azienda oggi può contare su un patrimonio vitivinicolo di circa 220 ettari, tra proprietà e gestione diretta, su un territorio che si estende dal Lago di Garda fino alle principali zone di produzione veronesi. Un sistema integrato che parte dalla cura dei vigneti, la vinificazione delle uve fino all’imbottigliamento e dispone delle più moderne tecnologie di pigiatura, pressatura soffice delle uve, controllo della temperatura di fermentazione.

Corte al Lago identifica una gamma di vini territoriali di facile beva come il Bardolino, il Lugana, il Bardolino Chiaretto ed il Bianco di Custoza.